5 suggerimenti per indicizzare al meglio il vostro sito web

5 suggerimenti per indicizzare al meglio il vostro sito web

di Salvatore Di Bella

Visibilità. Ormai è questo che tutti cercano online, ma sappiamo benissimo quanto sia lunga e faticosa la scalata al successo e quanto lavoro ci sia dietro la creazione di un sito web, soprattutto dietro la sua relativa indicizzazione.

Parliamo di SEO (Search Engine Optimization), in parole povere, l’Ottimizzazione per i motori di ricerca, il Santo Graal per ogni sistema di Marketing Pubblicitario online che si rispetti.

Per finire quest’anno in bellezza, noi di AppY Lab vogliamo farvi un dono particolare: 5 suggerimenti per indicizzare al meglio il vostro sito web.

1. Aggiornarsi regolarmente

I motori di ricerca eseguono la scansione del sito più regolarmente se vengono pubblicati costantemente nuovi contenuti, infatti la produzione di contenuti regolare segnala ai motori di ricerca che il sito migliora costantemente e pertanto deve essere sottoposto più spesso a scansione per raggiungere il pubblico.

2. Ottimizzare l’architettura del sito

Un’architettura di informazioni coerente è imperativa per garantire che il sito web non sia solo indicizzato, ma anche organizzato in modo corretto; la creazione di categorie e sotto-categorie dei servizi principali può facilitare questo lavoro di indicizzazione veloce e corretta del contenuto di ogni pagina da parte dei motori di ricerca.

3. Ridurre le risorse nella pagina

Utilizzare immagini troppo grandi impedirà che il sito venga indicizzato più spesso, quindi è consigliato sfruttare immagini e foto della dimensione più adeguata.

Abilitare la memorizzazione nella cache e la compressione permette di aiutare gli spider a eseguire la scansione del sito più rapidamente.

E’ accertato che i motori di ricerca hanno, inoltre, difficoltà a scansionare determinati elementi di back-end; ad esempio Google e Bing hanno storicamente difficoltà a eseguire la scansione dei JavaScript ma anche alcune risorse come Flash e CSS possono funzionare male (o addirittura non essere visibili) su dispositivi mobili.

Bisogna sempre assicurarsi di ottimizzare la singola pagina web per aumentare il più possibile la velocità, soprattutto su dispositivi mobili riducendo le risorse in-page.

4. Eliminare i duplicati

Un’eccessiva quantità di contenuto duplicato rallenta in modo significativo la velocità di scansione del proprio sito ma è possibile eliminare questo tipo di problema bloccando l’indicizzazione di queste pagine o inserendo un tag canonico su quelle che si desidera indicizzare.

5. Ottimizzare i contenuti per dispositivi mobili

Da quando sono entrati a far parte della nostra quotidianità smartphone, tablet e affini hanno cambiato le carte in tavola nel mondo online, quindi adesso siamo obbligati anche ad ottimizzare le nostre pagine per renderle visualizzabili sull’indice mobile.

Ci sono però modifiche tecniche sostanziali che possono rendere immediatamente più mobile il sito web, tra cui:

  • Implementare di un’interfaccia responsive che si adegua a dispositivi mobile
  • Inserire del meta tag del punto di vista nel contenuto
  • Minimizzare le risorse in-page (CSS e JS)
  • Tagging delle pagine con la cache AMP
  • Ottimizzare e comprimere le immagini per ottenere tempi di caricamento più rapidi

Vuoi ottenere più risultati sul tuo sito web ma non sai come fare? Contattaci ed insieme riusciremo a migliorare la tua visibilità.

     Desidero iscrivermi alla newsletter