Come unire intelligenza artificiale e efficienza energetica
9 Nov, 2020
di Cristiano Di Battista

Cercare di ridurre il costo di bollette e spese mensili è uno dei motivi per cui si cercano dispositivi di intelligenza artificiale e di alta efficienza energetica. Infatti diminuendo i consumi di gas e luce è possibile ridurre notevolmente i costi in bolletta, eliminando così diverse spese mensili che possono gravare sul portafoglio.

Sempre più persone desiderano abbassare i consumi, in modo da diminuire il proprio impatto sull’ambiente. Difatti gli impianti di riscaldamento e il mantenimento della casa possono produrre molta anidride carbonica che contribuisce all’effetto serra. Per questo motivo ridurre i consumi diventa non solo una scelta economica bensì anche, e soprattutto, sostenibile.

Grazie a piccole attenzioni e buone abitudini i consumi energetici possono essere minori. Inoltre approfittando di offerte luce e gas è ancora più semplice ottenere tariffe convenienti. Infatti in questa fase è fondamentale scegliere il fornitore di luce e gas in grado di soddisfare ogni aspettativa e necessità. Il mercato energetico in Italia ha subito molti mutamenti, in particolare nel 1999 con la Legge Bersani è iniziato il processo di liberalizzazione della produzione e della vendita di energia. Con l’avvento del libero mercato è possibile scegliere la tariffa che si desidera comparando più fornitori, che sono liberi di determinare prezzi e canoni mensili.

L’esigenza dei consumatori di ridurre i consumi ha trasformato le case in ambienti eco-friendly. Infatti per rendere le abitazioni più efficienti energeticamente si ha una maggiore tendenza a combinare intelligenza artificiale e efficienza energetica.

Come rendere la casa una smart home e ridurre i consumi

Recentemente le nuove tecnologie sono state applicate anche al design, all’arredo e alla manutenzione delle abitazioni. Infatti grazie a studi approfonditi sull’intelligenza artificiale, oggi è possibile rendere un ambiente più “intelligente” in pochi passi. Tra i consigli su come rendere più efficiente la propria casa con le nuove tecnologie ci sono:

    • Scegliere un’offerta abbonamento internet in grado di fornire l’accesso al web in tutte le stanze, in modo da poter collegare più dispositivi come luci ed elettrodomestici. Infatti esistono diverse modalità di connessione internet e differenti abbonamenti in grado di soddisfare le richieste più esigenti. Inoltre al fine di trovare il migliore internet box è fondamentale testare la propria copertura di rete.
    • Acquistare uno speaker o un assistente personale intelligente in grado di aiutare nella gestione dei costi e dei consumi, ad esempio programmando le lavatrici.
    • Optare per elettrodomestici non solo di classe energetica elevata bensì anche intelligenti, in modo da poter controllare lavaggi e consumi comodamente da smartphone.
  • Prediligere accessori per la casa con connettività Wi-Fi, come prese e lampadine LED.

Quindi il modo migliore per rendere la propria abitazione più smart è preferire prodotti in grado di connettersi tra loro e allo smartphone. In questo modo quando si è a lavoro o fuori casa è possibile gestire i consumi di elettrodomestici, luci e dispositivi comodamente da cellulare. Perciò la combinazione tra intelligenza artificiale e efficienza energetica si traduce nell’inserimento di prodotti di ultima generazione, pensati per una gestione più smart degli ambienti.

Scegliere l’offerta giusta e analizzare i costi energia è importante

Non solo l’acquisto di prodotti per la casa smart: per risparmiare sui consumi di casa è importante anche prestare attenzione alle voci del proprio contratto. Infatti prima di firmare è fondamentale controllare oneri e tasse che possano aumentare la spesa mensile di gas e luce.

Inoltre sul sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile avere accesso a diverse informazioni sulla riqualificazione energetica della propria casa, come bonus dedicati a chi migliora la classe energetica della propria abitazione. Le istituzioni da diversi anni stimolano i cittadini a rendere la casa ancora più efficiente ad esempio con il bonus del 110%.

Tags:

Per saperne di più compila il form qui di seguito!

        

    Ultimi articoli

    FACEBOOK ADS CASE STUDY: TAKEITHOME

    FACEBOOK ADS CASE STUDY: TAKEITHOME

    di Michele Mereu Takeithome by AppY Lab è un’applicazione creata da noi di AppY Lab per aiutare i commercianti durante il periodo del Covid.19. L’app da una parte aiuta i commercianti ad avere una vetrina online gratuita e dall’altra aiuta i clienti a trovare...

    leggi tutto

    Commenti

    0 commenti

    Iscriviti alla newsletter!

    Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notivà del mondo digital!

    Iscriviti