Content Intelligence Marketing
27 Apr, 2020
di Salvatore Di Bella

Cos’è la Content Intelligence, come funziona, e perché è importante per chi fa marketing?

Come abbiamo detto più volte nei nostri articoli qui sul blog, le strategie di marketing sono fondamentali sia per le aziende consolidate che per le startup, ma lo sono ancor di più le strategie di content marketing. Infatti, quest’ultime, grazie alla creazione di contenuti a doc riescono ad attrarre sempre di più potenziali clienti e accrescono in maniera sostanziale anche il tasso di conversione.

In più, sfruttando l’intelligenza artificiale, sia per la creazione che per la distribuzione dei contenuti, si possono ottenere diversi vantaggi soprattutto nel tempo, perché rendere l’esperienza più sagomata per l’utenza si traduce in migliore fidelizzazione e di conseguenza in maggiori vendite.

Ma cos’è Content Marketing?

Nel 2020 ormai non basta avere solo un classico sito web per vendere i propri prodotti, infatti, anche migliorando al massimo il SEO, difficilmente il potenziale cliente approderà sullo store, perché prima di arrivare sulla home viene intercettato da molteplici contenuti che potrebbero rispondere perfettamente alla sua richiesta prima di voi.

Quindi in questi casi cosa fare?

In realtà la risposta è molto semplice, bisogna dedicare una sezione ai contenuti utili per il potenziale cliente, cosicché sia invogliato ed indirizzato molto più agevolmente sul vostro sito.

Parlando concretamente, si tratta di realizzare contenuti di qualità e pubblicarli ciclicamente sulla piattaforma, dovrete quindi studiare i vostri clienti e il vostro prodotto in modo da aumentare l’interesse verso di esso; creare articoli, tutorial, post interessanti e foto per suscitare interesse sull’utenza permette di orientarla sul vostro shop o sul vostro sito, sia per un possibile acquisto che magari per un’iscrizione alla newsletter.

In questo modo si creeranno contatti utili che nel tempo potranno trasformarsi in clienti effettivi e fidelizzati, che grazie alla loro partecipazione costante aumenteranno la visibilità della vostra piattaforma.

Ma abbiamo parlato solo di content marketing finora, come possiamo rendere tutto questo intelligente?

Qui il content marketing fa un salto di qualità, se già pensavate di aver trovato la gallina dalle uova d’oro sfruttandolo in maniera naturale, con questa evoluzione vedrete fin dove potrete spingervi.

Infatti il content intelligence marketing, ci da ulteriori possibilità, osservando le attività di un determinato utente si possono avere a disposizione una serie di dati: dalle sue ricerche web, ai suoi acquisti fino ad arrivare a quali piattaforme social utilizza.

Con questi dati raccolti sarà possibile creare una USER EXPERIENCE personalizzata da utente a utente, cosi da far sentire ogni cliente unico.

 In questo modo oltre ad agire sulla richiesta del cliente, attraverso i dati raccolti potremo decidere di volta in volta, se continuare ad ammaliarlo per fidelizzarlo ancora o spingerlo ad un acquisto diretto, se già predisposto a farlo.

Sfruttando poi le analisi effettuate sui dati, si potrà anche tarare il contenuto da mostrare per ogni determinata categoria di utenza, in modo da modificare la strategia di content ogni volta, renderla sempre più proficua, così da non disperdere le proprie energie e risorse.

Grazie a questo nuovo metodo di comunicazione sarete in breve tempo in grado di creare il vostro pubblico e migliorare notevolmente le vendite del vostro prodotto/servizio.

Per saperne di più, compila il form qui sotto.

        

     

    Tags:

    Per saperne di più compila il form qui di seguito!

          

      Ultimi articoli

      IL POTENZIALE DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NEL SOCIALE

      IL POTENZIALE DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NEL SOCIALE

      di Michele Mereu L’Intelligenza Artificiale è in continuo sviluppo sia dal punto di vista tecnologico sia dal punto di vista di accesso democratico ai servizi e di nuove possibilità di lavoro. Grazie all’Intelligenza Artificiale si inizia a notare un miglioramento...

      leggi tutto
      QUANDO SVILUPPARE UN’APP?

      QUANDO SVILUPPARE UN’APP?

      di Michele Mereu Ormai siamo totalmente abituati all'utilizzo delle app da mobile, tanto che le richieste di sviluppo applicazioni sono sempre maggiori, solo negli ultimi due mesi ci sono arrivate una marea di richieste di sviluppo app da mobile. Fu proprio IBM con il...

      leggi tutto

      Commenti

      0 commenti

      Iscriviti alla newsletter!

      Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notivà del mondo digital!

      Iscriviti