Cos’è il 5g e cosa introduce di nuovo

Cos’è il 5g e cosa introduce di nuovo

di Alexandru Dinu

L’1G ha introdotto le chiamate, il 2G i messaggi, il 3G l’internet sul mobile, il 4G i video.

Cos’è il 5G e cosa introduce di nuovo?

La rete 5G è la prossima generazione per la comunicazione mobile, con velocità più elevate e connessioni più affidabili che mai. Ma non si tratta solo di più velocità, infatti la rete 5G contribuirà soprattutto ad alimentare l’Internet of Things: fornendo l’infrastruttura necessaria per trasportare enormi quantità di dati, consentendo un mondo più intelligente e più connesso.

Nello specifico, cosa qualifica una rete come 5G? Il GSMA, un ente commerciale che rappresenta gli interessi degli operatori di reti mobili in tutto il mondo, ha stabilito alcuni criteri che una rete deve soddisfare (per la maggior parte) per qualificarsi come rete 5G:

  • Da 1 a 10 Gbps come velocità di connessione
  • Latenza drasticamente bassa (fino a 1 millisecondo)
  • Una larghezza di banda 1000 volte maggiore per unità di area
  • Da 10 a 100 volte più dispositivi collegati
  • Una percezione di disponibilità e di copertura della rete al 100%
  • Una riduzione del consumo energetico della rete del 90%

Le applicazioni del 5G

Il lancio della rete 5G nel mondo è previsto per il 2020, affiancando le generazioni esistenti 3G e 4G. Secondo uno studio di Ericsson (maggio 2019), i consumatori percepiscono positivamente i servizi del 5G e si aspettano di trarne valore nei principali casi d’uso nei prossimi 2/3 anni.

Ma quali sono i principali casi d’uso della tecnologia 5G? L’enorme quantità di dati che possono essere trasferiti ad alta velocità significa che il 5G sarà in grado di fare molto di più che portare download veloci sul tuo telefono. Huawei, uno dei principali fornitori dell’infrastruttura per il 5G, ha individuato 10 casi d’uso di seguito riportati.

  1. Cloud Virtual & Augmented Reality: l’utilizzo della realtà virtuale e aumentata vedrà un notevole miglioramento, con esperienze sempre più realistiche. Il rendering della grafica passerà al cloud e i device diventeranno senza fili, garantendo una maggiore comodità ed esperienza di utilizzo.
  1. Connected automotive: il 5G darà una svolta all’industria delle auto a guida autonoma. La bassa latenza permetterà un notevole miglioramento nella risposta delle auto a guida autonoma e il coordinamento dei veicoli, con notevoli conseguenze anche sulla sicurezza.
  1. Smart manufacturing: anche le industrie beneficeranno di questa tecnologia. Gli operatori delle telecomunicazioni saranno in grado di offrire diversi servizi basati sul 5G, per esempio nella supply chain o nella connessione dei robot industriali per l’automazione all’interno delle fabbriche.
  1. Connected energy: nuove opportunità potranno nascere dalle partnership tra gli operatori delle telecomunicazioni e i player dell’industria energetica.
  1. Wireless eHealth: grazie all’affidabilità di connessione e alla bassa latenza, nuove opportunità saranno disponibili per il settore sanitario. Alcuni esempi sono le diagnosi e gli interventi da remoto da parte dei medici.
  1. Wireless Home Entertainment: i dispositivi all’interno delle case saranno connessi tra di loro e wireless, portandoci nell’era delle smart houses. La velocità di connessione permette la riproduzione di contenuti 8K e basati sul cloud.
  1. Connected Drones: i droni potranno essere usati nell’ispezione dei terreni e delle città, nella sicurezza e nella logistica.
  1. Social Network: forse un miglioramento di cui non ne sentiamo il bisogno, tuttavia il 5G renderà l’esperienza dei social molto più dinamica, immersiva e realistica (live video, realtà aumentata, realtà virtuale, più video in alta definizione).
  1. Personal AI Assistant: anche gli assistenti virtuali saranno sempre più presenti e utilizzati, grazie all’aumento di device indossabili e della velocità di connessione con il cloud.
  1. Smart City: prima smartphone, poi smart home, adesso tocca alle città. Il 5G permetterà alla città di essere connessa, con miglioramente in termini di sicurezza (camere intelligenti ad alta definizione 24/7) e di efficienza energetica.

Queste sono solo dieci tra le possibili applicazioni che il 5G favorirà nella crescita e nello sviluppo. Difatti, il 5G sarà il fattore abilitante di una diffusione sempre maggiore di questi esempi e molto più di quanto possiamo ancora immaginare!

Ora dipende da ognuno di noi, come singolo individuo o come azienda, decidere cosa fare: vuoi investire oggi nel digital per sfruttare i benefici del 5G di domani oppure aspettare che lo faccia qualcun’altro al posto tuo?

Hai un’idea innovativa di cui vuoi parlarci? Noi di AppY Lab ci occupiamo di sviluppo software, dati e business. Completa il form e ti ricontatteremo presto!

 Accetto l'informativa sulla privacy policy descritta qui

     Desidero iscrivermi alla newsletter