AppY Lab lancia l’app che ti fa restare a casa: TakeItHome

AppY Lab lancia l’app che ti fa restare a casa: TakeItHome


#iorestoacasa riecheggia in tutte le forme tra i social e non solo. Sappiamo che è un must, se vogliamo tornare a una vita semi normale quanto prima… e poi la tanto sospirata normalità.

In questo contesto di emergenza anche noi di AppY Lab vogliamo dare il nostro contributo con un’applicazione che favorisce la visibilità dei negozianti di quartiere, che effettuano consegna a domicilio

L’idea nata dal team di sviluppo è quella di mettere in un unico contenitore gli alimentari, le farmacie, i macellai, i fornai, ma anche i ristoranti, le librerie e le gelaterie, che si sono riconvertite organizzando le proprie attività, mantenendo, come giusto che sia, la saracinesca abbassata e dichiarando la disponibilità alle consegne a domicilio.

Abbiamo notato però, una comunicazione destrutturata e guidata solo con un passaparola tra le persone. E da qui che abbiamo avuto l’intuizione di creare TakeItHome, una piattaforma tutta gratuita che raccoglie SOLO i negozianti che fanno home delivery e aggiunge alla scheda negozio:

  • categoria di appartenenze
  • informazioni utili al cittadino per conoscere l’offerta
  • orari di consegna con le modalità di pagamento
  • riferimenti per contattarli (telefono, whatsapp, mail…).

In meno di 10 giorni buona parte del team (Monica, Massimo, Paola, Fabio, Ettore, Michele, Salvo e il mitico Benito), ognuno con il proprio ruolo ha contribuito a realizzare il progetto e a portarlo sul mercato. Naming, logo, backend, webapp di frontend, e infine il back office, tutto realizzato internamente e a tempo di record (compreso qualche nottata 😃). Da lunedì 6 Aprile la piattaforma è live e i cittadini di molte città possono consultare e contattare i negozi vicino alla loro abitazione, mentre gli esercenti possono iscriversi gratuitamente e avere un contatto diretto con i cittadini attraverso la sezione news. Nel momento in cui vi scrivo sono quasi 1000 gli esercenti presenti in piattaforma ma ogni ora crescono, segno che l’Italia ha voglia di andare avanti e non fermarsi mai.

Un po’’ di storytelling e piccola nota tecnica, visto che siamo una SW House che crea, sviluppa e lancia idee digitali e ci piace parlare di tecnologia.

Abbiamo preferito creare una piattaforma web con una landing (www.takeithome.itmolto leggera e veloce, con pochi fronzoli, che andasse subito al sodo usando colori caldi con un logo di movimento e al tempo stesso di focolare domestico. Il Naming come al solito è sempre un parto, ma poi TakeItHome ha messo d’accordo tutti (idea di Salvo).

Per l’applicazione invece abbiamo adottato un framework cross platform poichè ci permette di essere più flessibili quando andremo a pubblicare l’app negli store. Infatti nel frattempo  abbiamo lanciato in produzione una cosidetta Progressive Web App (PWA, idea di Fabio). Le PWA vengono sviluppate e caricate come pagine web, ma in realtà si comportano in modo simile alle applicazioni native (quelle che scarichi da Apple e Google store) quando sono utilizzate su un dispositivo mobile. Rispetto alle App tradizionali, le PWA sono un ibrido tra le pagine web responsive e le applicazioni mobili e cercano di combinare la flessibilità del browser (ma senza le funzioni del browser, infatti sono a tutto schermo) con la fruizione in mobilità.

Infine i negozianti come detto possono iscriversi gratuitamente e in autonomia anche dall’app, abbiamo realizzato anche una sezione back-office (idea di Ettore) per caricare rapidamente i piccoli DB (ma eterogenei) che alcuni Comuni ci hanno gentilmente fornito.

Insomma, sicuramente lavoro faticoso ma ricco di soddisfazione e che ci ha permesso di dare il nostro contributo per questa situazione di emergenza… Ora potete tranquillamente stare a casa e ricevere quanto più desiderate dai vostri negozi di quartiere, anche la colomba visto che ci sono molte pasticcerie.. 

Affrettatevi ad usare TakeItHome e mi raccomando rimanete a casa! Buona Pasqua!

Qui per andare su TakeItHome www.takeithome.it e ricordatevi di abilitare il GPS per trovare i negozi vicino a voi!

Per saperne di più, contattateci compilando il form che trovate qui sotto:

     Desidero iscrivermi alla newsletter